Eboli, tentata rapina a Santa Cecilia: panettiere ferito alla testa



eboli

Intorno alle 21 di ieri sera, un gruppo di 3 uomini avrebbe ferito un noto fornaio di Eboli nel tentativo di sottrarre l’incasso di giornata

Attimi di paura per un noto panettiere di Eboli, aggredito al momento della chiusura del suo esercizio nella serata di ieri.

Il fornaio, gestore di un negozio di alimentari in località Santa Cecilia, sarebbe stato colpito alla testa con un oggetto contundente da alcuni malviventi intorno alle ore 21.

Secondo quanto riportato da “La Città”, sarebbero stati due gli uomini coinvolti direttamente nella tentata rapina, mentre un terzo avrebbe aspettato i complici all’interno della vettura, pronto a scappare a colpo effettuato.

Poca fortuna per i tre, però, che sono fuggiti prima di poter mettere le mani sull’incasso di giornata.

La vittima è stata immediatamente accompagnata all’ospedale da un parente: non sembra ci siano particolari conseguenze per la ferita alla testa riportata dal malcapitato.

La polizia ha aperto un’indagine per appurare le dinamiche del tentato furto e risalire alle identità dei 3 malviventi.

Leggi anche