Eboli, 38enne non rispetta i domiciliari: ritrovato in pineta

polla
Immagine da Pixabay

Un 38enne, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato sorpreso nei pressi della pineta di Eboli. L’uomo è stato arrestato

Nella mattinata di oggi i militari della stazione dei carabinieri di Santa Cecilia di Eboli, nel corso del servizio teso a contrastare i reati predatori lungo il Litorale ebolitano, hanno arrestato un cittadino marocchino di 38 anni sorpreso nei pressi della pineta nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per precedenti reati di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo alla vista dei militari ha tentato di nascondersi nella fitta vegetazione ma è stato individuato, rincorso ed arrestato.

Successivamente condotto in caserma per l’espletamento delle formalità di rito, il 38enne è stato trasferito presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza per direttissima che si terrà nella giornata di domani.