Cimitero di Angri: inchiesta conclusa



Oggi si è conclusa l’inchiesta sulla realizzazione di tombe nel cimitero di Angri. Condannati tre becchini e tre dipendenti di una cooperativa edile

Il sostituto procuratore Ersilio Capone ha condannato, a conclusione delle  indagini,  tre operai in servizio, presso una cooperativa edile, e tre becchini che già in passato avevano minacciato dei clienti, in concorso con i necrofori, per ottenere la costruzione delle tombe nel cimitero di Angri.

Come riporta il quotidiano “Agro 24”, i tre operai, dipendenti della cooperativa edile, hanno negato di aver effettuati tali azioni e hanno ribadito di non aver mai minacciato nessuno né di aver usato violenza.

L’inchiesta è terminata e come ha affermato il sostituto procuratore tali atti erano già avvenuti nell’anno 2011 e continuavano a perpetuarsi.

Leggi anche



Articolo precedenteMARTE in JAM, Periferica Konnection si tinge di rosso
Prossimo articoloMedici dell’Umberto I accusati di omicidio colposo
Avatar
Mi chiamo Rosanna Mazzuolo, per gli amici sono Rosy, classe ’96. Mi sono diplomata al liceo linguistico “Giambattista Vico” sito in Nocera Inferiore nell’anno scolastico 2014/2015. Conosco tre lingue straniere ossia l’inglese, il francese e lo spagnolo. Devo molto ai cinque anni del liceo, perché mi hanno formata non solo dal punto di vista intellettuale, ma anche come persona. Proprio in tale periodo mi sono avvicinata alla scrittura e ne sono rimasta così affascinata che ho deciso di mettermi in gioco. Attualmente frequento il corso di laurea triennale di Scienze dell’Educazione, curricola Scienze e Metodologie dell’Educazione (SME), presso l’Università degli Studi di Salerno. Amo molto scrivere perché ciò racchiude tante emozioni e sensazioni. Per scrivere non c’è bisogno solo di passione e di creatività, ma anche di determinazione e forza di volontà, dunque mi sono chiesta perché non provarci? Il mio motto personale è “Scrivi con furia, correggi con flemma” (W.D. Roscommon). Da poco sono entrata a far parte di questa magnifica redazione, ne sono fiera e mi impegnerò al massimo!