Cilento: truffa ad un giovane di Lentiscosa, svuotano la Postepay



Cilento: truffa Postepay
foto da pixaby

Svuotano la Postepay di un giovane 20enne di Lentiscosa, frazione del Comune di Camerota, in Cilento. I Carabinieri indagano sulla vicenda

Ecco la nuova truffa messa in pratica tramite email. Il malcapitato è un giovane di 20 anni residente a Lentiscosa, frazione situata nel Comune di Camerota, in Cilento. 

Il ragazzo si è accorto che la sua carta, una Postepay, aveva un conto completamente azzerato, nonostante l’accredito dello stipendio. Considerata la cifra di denaro contenuta nella carta, circa 2000 euro, frutto del lavoro estivo, il ragazzo si è reso conto di essere vittima di una truffa.

Secondo quanto riportato dal notiziario Infocilento, la causa di tale sparizione risalirebbe alla clonazione della Postepay, con conseguente furto del denaro attraverso un raggiro tramite mail. Il 20enne di Lentiscosa ha provveduto immediatamente a sporgere la denuncia dell’accaduto, presso il Comando dei Carabinieri. Ovviamente quest’utlimo ha provveduto ad avviare le indagini che stanno risalendo pian piano ai responsabili.

Il frutto del lavoro estivo svolto dal ragazzo, per un ammontare di 2000 euro, in un attimo è sparito dalla carta Postepay. Ecco come ad oggi si può truffare chiunque in maniera veloce e semplice. Per il momento non si è ancora risaliti alle cause dell’accaduto, ma le indagini continuano.

Leggi anche