Cilento: arrivano i fondi per rifare le reti idriche di Faraone e Monte Sella

tumori cilento bandiere blu cilento blu-archeolinea

La Regione Campania ha ricevuto i fondi per rifare l’acquedotto del Faraone e l’adduzione nell’area del Monte Sella del Cilento

Arrivano i fondi per la Regione Campania da parte dell’Autorità Nazionale di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Infatti, come riporta Info Cilento, arriveranno oltre 85 milioni di euro per agire nell’ambito del piano nazionale per gli interventi nel settore delle reti idriche.

In particolare, il Cilento sarà destinatario di quasi 7 milioni di euro per “interventi di ristrutturazione e potenziamento del sistema di adduzione idrica dell’Area del Cilento per l’Acquedotto del Faraone e per il potenziamento dell’adduzione dell’area del Monte Sella.

Si tratta, dunque, di opere importanti e richieste da tempo. Infatti, questi interventi serviranno a sistemare l’acquedotto che serve gran parte del comprensorio del cilentano e del Golfo di Policastro. Inoltre, sarà potenziata l’area del Monte Sella che è la principale risorsa idrica della zona. Comunque, la cifra più alta andrà al napoletano, dove saranno effettuati diversi interventi per migliorare molte zone principali della provincia.