Certosa di Padula: collegamenti dal Cilento e visite guidate



certosa di padula

“Un’escursione mozzafiato nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni”. Da luglio sarà possibile raggiungere la Certosa di Padula mediante bus gran turismo

Nei mesi di luglio ed agosto sarà possibile raggiungere la Certosa di Padula mediante bus gran turismo dal Golfo di Policastro e dal Cilento – (Marina di Camerota e Palinuro tutti i giovedì).
Il progetto è nato dalla sinergia di tre giovani imprenditori: Giuseppe Verga guida turistica specializzata nelle visite guidate della Certosa di Padula; Giovanni Tardugno delle omonime autolinee e Alessandro Infante titolare dell’agenzia Infante Viaggi.
I tre giovani hanno dato vita a questo importante progetto di promozione per migliorare la conoscenza della Reggia del Silenzio più grande d’Italia.
«Un’escursione mozzafiato nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, da vivere in famiglia immersi in luoghi antichi fantastici – sono queste le parole di Alessandro Infante titolare dell’Agenzia Infante – il progetto non prevede fondi pubblici».
«E’ una grande opportunità per chi trascorre le vacanze estive nelle meravigliose località balneari del Cilento – aggiunge Giuseppe Verga – l’azione simultanea di noi giovani amanti del territorio ha superato il campanilismo del passato, facendo si che la Certosa di Padula fosse inserita nel ventaglio delle offerte turistiche estive per chi permane nel vasto territorio cilentano».
«Un vero piacere sostenere l’iniziativa con il servizio di trasporto provinciale con autobus, attivo anche negli anni scorsi dal Golfo di Policastro»  conclude Giovanni Tardugno delle autolinee Eredi Tardugno.
Sarà possibile visitare la Certosa di Padula al costo di 25 euro (biglietto d’ingresso + guida + bus a\r ) per gli adulti, mentre al costo di € 10,00 per i minori di 18 anni.

Leggi anche