Cavese, avvicinamento al Francavilla: Maza in dubbio, Stranges saluta



cavese, stranges

Dopo il pareggio con il Bisceglie, la Cavese si prepara alla sfida contro il Virtus Francavilla: fermo Sainz Maza mentre Stranges rescinde il contratto

Dopo il 2-2 interno contro il Bisceglie, riprende il lavoro della Cavese tra Pregiato ed il Simonetta Lamberti in vista della partita contro il Virtus Francavilla, in programma domenica alle ore 15. Si è allenata stamane la squadra aquilotta agli ordini di mister Sasà Campilongo sul sintetico del Desiderio per preparare la trasferta di Francavilla Fontana. 

Capitolo infortunati: Goh e Marzupio lavorano a parte per recuperare dai rispettivi problemi fisici che li tengono da alcune settimane. Terapie, invece, per Galfano, a causa della distorsione alla caviglia rimediata prima del match contro il Bisceglie.

Infine, Miguel Angel Sainz-Maza – fermo alla ripresa – sta recuperando dal problema al piede che lo ha costretto ad uscire anzitempo con la squadra pugliese: saranno decisivi i prossimi 3 giorni per valutare se sarà a disposizione per la prossima partita di campionato.

Domani in programma una doppia seduta: mattina a Pregiato e pomeriggio al Lamberti.

Stranges rescinde: vicino alla D

Novità in uscita per la Cavese: Marco Stranges ha risolto consensualmente il suo contratto che lo legava con la società metelliana fino al 30 giugno 2021.

L’attaccante – acquistato la scorsa estate dopo il periodo di prova – ha collezionato appena 68 minuti in maglia bleufoncé, non rientrando mai nei piani di mister Campilongo. Adesso, nel futuro di Stranges c’è la Serie D: è vicino al passaggio alla Fidelis Andria.

Leggi anche