Cava de’ Tirreni, Servalli promette lavori su viabilità e verde pubblico

servalli, cava de' tirreni
foto da Google Maps

Cava de’ Tirreni, in un video-messaggio pubblicato su Facebook il sindaco Vincenzo Servalli ha annunciato lavori su viabilità e ‘verde pubblico’

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Dopo le polemiche di questi giorni arrivate dalle opposizioni riguardo situazione del manto stradale e ritardo di lavori di manutenzione, il Sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli ha voluto dire la sua. In un video-messaggio sulla sua pagina Facebook, il Sindaco ha promesso lavori di miglioramento della viabilità oltre a lavori per rimettere in sesto gli spazi verdi per la cittadinanza.

Servalli ha dato la la colpa di questi ritardi alle condizioni climatiche avverse di questi giorni che hanno reso impossibili i lavori che da tempo la cittadinanza richiede. Già nella giornata dell’11 Maggio, sempre tramite social, il Sindaco aveva annunciato che il 65% delle somme provenienti dalle contravvenzioni stradali sarebbe stato destinato al miglioramento della viabilità. Per ‘viabilità’ il primo cittadino ha incluso lavori su segnaletica stradale, sicurezza e manutenzione manto stradale.

Dopo la rimozione delle barriere architettoniche in via Mandoli e in piazza Gaetano Avigliano, il sindaco Servalli ha poi annunciato l’installazione di due nuovi semafori su corso Prinicipe Amedeo. Questi semafori saranno posizionati lungo i passaggi pedonali recentemente illuminati.

Il 15 Maggio, inoltre, una ditta chiamata dall’Amministrazione Comunale si occuperà di rimettere in sesto le zone di verde pubblico dato che il personale comunale, per problemi di numero, non riesce a coprire tutto il lavoro generato da questi giorni di maltempo.

Mi scuso con i cittadini per questi ritardi e prometto che a breve inizieranno i lavori in tutta la città” sono le parole su Facebook del Sindaco che ha poi concluso “I lavori seguiranno una scala di priorità e urgenze, vogliamo la nostra città bella e sempre più bella“.