Cava de’ Tirreni: l’Assessore Salsano interviene sulla variazione di bilancio



cava
diritti riservati zerottonove.it - vietata la riproduzione

L’Assessore Adolfo Salsano di Cava de’ Tirreni interviene sulla variazione di bilancio approvata nell’ultimo Consiglio comunale

Il Consiglio comunale di Cava de’ Tirreni che si è tenuto martedì scorso, 25 giugno, ha approvato la variazione proposta dal Sindaco Vincenzo Servalli e dall’Assessore al Bilancio, Adolfo Salsano, al bilancio di previsione 2019/2021, complessivamente di € 1.027.180,97.

Le variazioni si riferivano, per un importo di euro 736.487,49, al completamento dei lavori di bonifica della ex discarica in località Cannetiello; per l’importo di euro 90.057,57, alla sistemazione ed arredo urbano della Piazza di Passiano con allargamento dell’incrocio di via L. Siani – via A. Ferrigno; per un importo di euro 200.635,94, per attività di assistenza e trasporto disabili del Piano di Zona.

“Avevo invitato i Consiglieri tutti a votare questo provvedimento, sostanzialmente di carattere tecnico,  per la valenza soprattutto di carattere ambientale e sociale – afferma l’Assessore al Bilancio, Adolfo Salsano –  ringrazio i Consiglieri di maggioranza che hanno permesso l’esito positivo della variazione, mentre sono rimasto sorpreso dall’atteggiamento particolarmente ed immotivatamente ostativo dei consiglieri di minoranza che, non solo non hanno votato il provvedimento, ma, soprattutto, uscendo dall’aula, ne hanno impedito l’immediata eseguibilità, rallentando in questo modo la sua esecuzione, nonostante interessasse attività sociali, come, tra l’altro, il trasporto per le persone con disabilità, oltre alla messa in sicurezza definitiva dell’ ex discarica di Cannetiello, un provvedimento atteso da oltre vent’anni e la sistemazione della piazza di Passiano che i residenti attendono da oltre dieci anni”.

 

Leggi anche