Carabinieri Salerno, Neosi lascia il comando provinciale: arriva Trombetti



carabinieri

Antonino Neosi lascia ufficialmente il comando provinciale dei Carabinieri di Salerno: al suo posto, arriverà Gianluca Trombetti

Era stato preannunciato da tempo, ma è arrivata anche la conferma: Antonino Neosi lascia il comando provinciale dei Carabinieri di Salerno.

L’annuncio era arrivato dallo stesso comandante, durante l’ultima Festa dell’Arma, avvenuta lo scorso 4 giugno. “Sono stati 3 anni qui a Salerno – dichiarò Neosi – a settembre andrò via e lascio qui un pezzo di cuore”. Dunque dal prossimo mese sarà ufficialmente trasferito altrove, precisamente a Roma nel Comando Generale, dove si occuperà dell’archivio storico dell’Arma.

Neosi, durante l’ultima festa dei Carabinieri, aveva annunciato un bilancio positivo sul territorio salernitano durante i suoi 3 anni di mandato: “Qui c’è percezione di sicurezza, abbiamo avuto un’attività operativa incessante ma ottenendo anche i risultati. Abbiamo perseguito diversi reati che hanno coinvolto non solo Salerno, ma anche il Cilento, l’Agro ed altri territori.

Come riferisce Salerno Today, invece sarà Gianluca Trombetti a prendere il posto di Antonino Neosi al comando dei Carabinieri di Salerno. Anche lui con ogni probabilità entrerà in carica a partire dal 1° settembre (ovvero quando scadrà il mandato di Neosi): Trombetti arriva dall’ottavo Reggimento dei Carabinieri del Lazio, lì dove si occupava dell’Ordine Pubblico.

Leggi anche