Bus e pedaggi gratuiti per Vietri e Cava: le misure che allevieranno il post-frana



Pedaggio gratuito per chi utilizza l’entrata di Cava de’ Tirreni della A3 nella fascia oraria 7.00-9.00 a.m., nonché autobus appositi del CSTP (linea 68) che arriveranno fino al luogo della frana della ex SS18, che ha interessato la zona centrale del collegamento interno tra il Viadotto Gatto e le vie del centro di Salerno con i restanti Comuni della Provincia.

Queste le prime mosse, concordate dopo l’ultimo incontro di oggi in Prefettura, che da domani saranno ufficialmente messe in atto per consentire ai residenti dei comuni di Vietri S/M, Cava de’ Tirreni e comuni limitrofi di muoversi con maggiore tranquillità, senza accusare i costi della crisi anche per il pagamento del pedaggio autostradale (oltre che della benzina).

A sollecitare tali mosse i vari esponenti politici locali – dagli assessori provinciali agli onorevoli dei vari schieramenti politici, con menzione particolare per l’on. Edmondo Cirielli e per l’on. Tino Iannuzzi – fino ai sindaci dei comuni principalmente coinvolti in tale disagio, un disservizio che gravava non poco nelle tasche dei residenti.

Già lunedì prossimo il sindaco di Vietri Sul Mare, Francesco Benincasa, proporrà l’ampliamento delle fasce orarie con pedaggio gratuito – dalle 9.00 alle 11.00 all’andata e dalle 13.30 alle 15.30 per il ritorno a casa – e l’inserimento di nuove corse della linea 68 del CSTP a Salerno, che porteranno fino al cantiere della frana, oltre ad un servizio navetta che da Piazza Matteotti porti fino alla stazione ferroviaria per i pendolari che usufruiscono del treno.

“Si tratta di misure provvisorie – ha affermato il sindaco Benincasa – in attesa di risolvere il problema della frana nel minor tempo possibile. Con le navette da Piazza Matteotti garantiamo un collegamento con la stazione ferroviaria, per quanti vogliono utilizzare il treno. Nel contempo con il Cstp abbiamo concordato il prolungamento della linea 68 fino alla zona della frana ed ancora da domani il pedaggio dalle ore 7,00 alle 9,00 sarà gratuito per chi entra in autostrada a Cava de’ Tirreni. Nella giornata di lunedì, chiederò l’ampliamento della fascia gratuita dalle ore 9,00 alle ore 11,00 e dalle 13,30 alle 15,30″.
“Il mio ringraziamento – prosegue il Sindaco Benincasa – va all’on. Tino Iannuzzi per l’interessamento e al Prefetto di Salerno – conclude – per questi primi risultati raggiunti”.

Leggi anche