Home Attualità Bonus vacanze flop, gli albergatori della Costiera chiedono liquidità

Bonus vacanze flop, gli albergatori della Costiera chiedono liquidità

Covid-19

Italia
12,482
Totale Casi Attivi
Updated on 4 August 2020 22:21
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Caos bonus vacanze: gli albergatori della Costiera Amalfitana “contro” la proposta del Governo. Poche adesioni, richieste maggiori liquidità

62 su 1425. Questo è il dato relativo alle adesioni da parte delle strutture attive in Regione Campania dopo la proposta del bonus vacanze da parte del Governo. E la Costiera Amalfitana “richiede” maggiore liquidità, respingendo il tutto.

- Advertisement -

Il settore turismo è tra quelli più colpiti dall’emergenza sanitaria Covid-19: alberghi, B&B, agriturismi e villaggi sono in difficoltà e neanche il Decreto Rilancio da parte del Premier Giuseppe Conte aiuta, nonostante siano stati stanziati oltre 2,4 miliardi di euro per il settore. Infatti – come riportato da Le Cronache – sono poche le strutture che hanno ricevuto adesione alla proposta di bonus.

In particolar modo la Costiera Amalfitana è quella più in difficoltà: secondo gli operatori del settore c’è bisogno di maggiore liquidità per cercare di portare avanti il tutto, senza avere problemi. Pertanto il bonus vacanze viene temporaneamente respinto, auspicando in un miglioramento in breve tempo, visto che comunque la stagione estiva va avanti e ci avviciniamo al clou con l’arrivo anche di Agosto.

Per ora, il bonus vacanze è difficile accettare da parte di alberghi ed altre strutture presenti sul territorio: ci sono troppe complicazioni e poche certezze di veder accettata la richiesta.

LiveZon
zerottonove