Bellizzi, auto pirata travolge due giovani: diciottenne in gravi condizioni



oliveto citra

Venerdì sera, a Bellizzi, è avvenuto un grave incidente. Un auto pirata ha investito un ragazzo e una ragazza. Il 18 enne è ricoverato in gravi condizioni

Brutto episodio quello accaduto la scorsa notte a Bellizzi.

Venerdì sera, 5 luglio, infatti è avvenuto un grave incidente. Una vettura, precisamente in via Olmo, ha travolto in maniera violenta un ragazzo, residente proprio a Bellizzi, insieme ad un’amica. Il conducente dell’auto pirata, successivamente al fatto, si è dato alla fuga senza prestare soccorso ai due giovani investiti.

Stando a quanto riportato da Salerno Today, il giovane, di soli 18 anni, attualmente è ricoverato in gravi condizioni mentre la ragazza – fortunatamente – non ha riportato ferite preoccupanti.

I soccorsi

Sul posto, dopo l’incidente, sono immediatamente giunti i sanitari del 118 che hanno trasportato il ragazzo di Bellizzi all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno. I medici hanno subito sottoposto il diciottenne ad un delicato intervento per l‘asportazione della milza; solo qualche escoriazione, invece, per l’amica che stava passeggiando con lui sul ciglio della strada.

Sul posto sono giunte prontamente anche le Forze dell’Ordine per effettuare i rilievi del caso. I Carabinieri indagano su quanto accaduto e soprattutto per risalire all’identità del conducente dell’auto pirata. Infatti, grazie anche alla testimonianza di altri passanti, presenti al momento dell’incidente, sarebbero già sulle tracce dell’automobilista.

Leggi anche