Battipaglia, a spasso nell’orario di lavoro: 5 spazzini a rischio denuncia



battipaglia
imm da pixabay

Cinque dipendenti di Alba, società di Battipaglia che si occupa di rifiuti, rischiano una denuncia. I Carabinieri li sorprendono a spasso durante le ore di lavoro

A spasso durante l’orario di lavoro. Cinque dipendenti di Alba, la società di Battipaglia che si occupa della raccolta rifiuti, rischiano di essere denunciati e segnalati alla Procura della Repubblica di Salerno dai Carabinieri.

Come riporta Il Mattino, infatti, le indagini dei Carabinieri hanno permesso di individuare i cinque spazzini che avrebbero evitato di rispettare gli orari di lavoro. In particolar modo, nei giorni procedenti,  e maggiormente nel periodo di agitazione dei lavoratori Alba, questi avrebbero evitato di raccogliere i rifiuti. Nelle ore di lavoro, i cinque, gironzolavano tranquillamente per la città consumando carburante.

Le indagini dei militari diretti dal maggiore Sisto, sono ancora in corso ma gli investigatori hanno già individuato i colpevoli.  Ora i cinque lavoratori rischiano la denuncia e i responsabili di Alba, quando le indagini saranno chiuse, potrebbero adottare provvedimenti disciplinare nei confronti dei dipendenti infedeli, fino al licenziamento.

I militari hanno agito dopo che, alla caserma di Battipaglia, sono giunte alcune denunce di cittadini residenti in varie zone. Gli investigatori non hanno temporeggiato ed hanno avviato subito le indagini anche con la collaborazione dei dirigenti di Alba.

Leggi anche