HomeTerritorioBaronissiBaronissi, nominato il nuovo direttivo della Lega

Baronissi, nominato il nuovo direttivo della Lega

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
87,710
Totale Casi Attivi
Updated on 21 June 2021 14:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Il coordinatore cittadino della Lega Baronissi Tony Siniscalco ha indicato i nominativi del nuovo direttivo del partito in città

Il coordinatore cittadino della Lega-Baronissi, Tony Siniscalco, ha indicato i nominativi che costituiranno il nuovo direttivo della Lega-Baronissi, i quali si occuperanno di particolari sezioni tematiche, di interesse cittadino.

La scelta – dichiara Siniscalco – non è casuale ma ricade su quei militanti che, proprio nel periodo critico della pandemia, si sono contraddistinti per impegno e iniziativa e che da oggi svolgeranno anche un ruolo di “sentinella” nei confronti della giunta comunale”.

Dott.ssa Carmela Falco: Bilancio e Cultura
Dott. Domenico Apicella: Politiche Sociali, Sicurezza e Sport;
Gerardo Del Regno – Attività Produttive Commercio Artigianato Imprese eventi e Protezione Civile;
Carmela Russo: -Urbanistica pianificazione progettuale infrastruttura e Pari Opportunità;
Peppe Napoli: – Ambiente, Contenzioso e Città della medicina.
A completare il direttivo il nuovo responsabile della Lega giovani Baronissi, Francesco Gioia.

A nome di tutto il direttivo – dichiarano Del Regno e Apicella – intendiamo ringraziare il coordinatore cittadino per la fiducia accordataci. Siamo pronti a fare squadra, lavorare in sinergia seppur ognuno per il settore affidato. Baronissi ha bisogno di una forza politica vigile, attenta, che svolga, se necessario, una dura e vera opposizione alla, fino ad ora, deludente amministrazione locale. Continueremo ad essere propositivi e costruttivi per migliorare la nostra Baronissi. Stiamo già lavorando per creare uno spazio fisico comune che ci permetta di incontrare i cittadini, dare loro ascolto e se possibile accogliere le loro istanze. La Lega Baronissi c’è!”