Perde il cellulare con le foto del figlio: il duro sfogo di Tiziana Morra

tiziana morra

Duro sfogo da parte di Tiziana Morra, la donna che da giorni chiede la restituzione del cellulare con le foto del figlio Alessandro

“Sono 8 giorni che non ho più il cellulare, anzi quel cellulare”, esordisce così Tiziana Morra, la mamma che ha fatto appello disperato per la restituzione del suo telefonino, perso nei giorni scorsi in località Croce a Cava de’ Tirreni. All’interno del cellulare erano presenti le fotografie e i ricordi di suo figlio Alessandro, scomparso il 27 dicembre 2017.

“Il telefono non è stato trovato – racconta la donna – ne ci sono residui di cellulare rotto a terra, però ho ricevuto una scheda piccola nera che è stata trovata il resto no. Purtroppo i messaggi vocali stavano su quel cellulare e il resto delle foto stavano lì ma per questa persona il valore di quel cellulare era più grande del mio dolore. Avrei fatto un regalo in denaro o comprato il cellulare ma ha preferito farmi del male.

C’è da capire chi è in possesso del cellulare a questo punto, visto che comunque una traccia è arrivata, purtroppo inutile per la signora Tiziana.

Questo il messaggio amaro e doloroso lanciato su Facebook: “C’erano i nostri ricordi,  il mondo intero ha condiviso questo dolore dandomi consigli come recuperare i dati, trasmettendomi affetto ma purtroppo c’è ancora gente senza cuore senza rispetto per i dolore degli altri”.

Continua dunque l’appello disperato di Tiziana Morra affinché chi abbia preso il cellulare, decida di restituirlo alla legittima proprietaria. Tanti i messaggi di solidarietà verso la donna da parte degli utenti social.