Amalfi: aggredito 33enne durante una zuffa di un branco di giovani



nocera

La scorsa notte ad Amalfi all’uscita di un locale un 33enne è stato aggredito da un gruppo di giovani

La scorsa notte all’uscita di un locale di Amalfi, nei pressi degli antichi arsenali, un uomo è stato coinvolto in una rissa tra un gruppo di giovani.

Secondo le notizie riportare da “Il Vescovado” all’uscita del locale, molto frequentato dai giovani, si è verificata una zuffa. Coinvolto un gruppo di quindici ragazzi (tra i 23 e i 33 anni) di Amalfi e Ravello.

Ad avere la meglio è stato un uomo di 33 anni, estraneo ai fatti. L’uomo è stato colpito prima con una testata e poi aggredito da altri tre o quattro giovani.

Alcune persone presenti hanno prestato un primo soccorso. Il ferito è stato poi condotto al pronto soccorso di Castiglione. Gli è stata riscontrata una ferita sopracciliare con tre giorni di prognosi.

Ad intervenire sul luogo dell’aggressione i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Amalfi. I carabinieri erano già intervenuti per una lite avvenuta nello stesso locale e hanno cercato di raccogliere notizie utili per far luce sulla dinamica dell’episodio.

 

Leggi anche