Home Politica Ad Avellino chi adotta un cane non paga la Tares

Ad Avellino chi adotta un cane non paga la Tares

Covid-19

Italia
14,709
Totale Casi Attivi
Updated on 6 July 2020 18:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il comune erogherà un contributo annuo corrispondente all’importo della Tares 

[ads1]

- Advertisement -

Un contributo fino a 700 euro annuali a chi si prenderà cura di un cane del canile comunale di Avellino. È l’originale decisione della giunta comunale del capoluogo irpino che intende, con questa delibera, trovare una casa ai tanti animali abbandonati nella struttura. L’adozione sarà interamente gestita da un’associazione di volontariato e dall’Asl che si curerà del servizio di sterilizzazione oltre ad assicurarsi che l’animale non costituisca un pericolo per gli eventuali padroni.

Ad Avellino chi adotta un cane non paga la Tares
Ad Avellino chi adotta un cane non paga la Tares

Un’occasione irrinunciabile per i cittadini amanti degli animali che eviteranno la tanto temuta tassa sui rifiuti e sui servizi in vigore dal 1º gennaio 2013. Nei prossimi giorni il comune provvederà a pubblicare le foto dei cani in adozione e si occuperà di pubblicizzare nella maniera più efficace possibile l’iniziativa alla cittadinanza.  Ogni cane  costa alle casse comunali una somma di 850 euro circa all’anno, ma non è solo per motivi economici che è nato questo progetto assicura l’assessore  all’Ambiente  Giuseppe Ruberto ma anche per favorire iniziative di cittadinanza attiva indispensabili per la gestione dei servizi di pubblico interesse.

LiveZon
zerottonove