HomeEventiWhere is the cage?

Where is the cage?

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
2,689,166
Totale Casi Attivi
Updated on 26 January 2022 6:33
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Al via dal 7 al 13 giugno il secondo memorial Nicola Tozzi “La Gabbia”

 

Where is the cage?  Sembra il claim di uno spot passato alla storia di una  nota marca di calzature sportive, dove Totti, Henry, Nakata, Cannavaro, Saviola, Ronaldo, Figo, Roberto Carlos, Ronaldinho, Davids, Thuram s’impegnavano a suon di giocate all’interno di una gabbia. Ebbene la brillante idea che venne agli ideatori di quella pubblicità viene oggi riproposta sotto forma di torneo  dall’agenzia Eclisse Web  di Salerno. Ennio Iannone, Michele Marino e Gianluca Bernardis con il patrocinio del Comune di Salerno ed in collaborazione con l’associazione sportiva “Atletico Per niente” organizza dal 7 al 13 giugno nei pressi del lungomare Trieste (zona Palazzo Sant’Agostino), il secondo memorial Nicola Tozzi “La Gabbia”. Ad avere l’idea di dedicare il torneo alla memoria di Nicola Tozzi, il Presidente dell’Atletico Per Niente, Antonio Amato, che con il consenso dei genitori di Nicola e con l’autorizzazione del Comune di Salerno è riuscito ad ottenere la concessione del suolo pubblico sul lungomare nei pressi della Provincia di Salerno.

Quella istallata è una vera e propria gabbia costruita in acciaio e adibita per una partita da calcetto 3 vs 3. Le dimensioni del campo saranno 12x9x3 m con porte di 1×0,6 m e su questo manto di erbetta sintentica si vedranno le giocate più spettacolari e tecniche con la difficoltà di segnare un goal nelle piccole porte intagliate nel perimetro.

Le 16 squadre partecipanti, si daranno battaglia a suon di sponde e movimenti in spazi ristrettissimi pur di aggiudicarsi il premio finale che sarà un viaggio per quattro persone offerto da Travel Style. Il tutto in una cornice meravigliosa e inusuale quale quella del lungomare di Salerno. Un vero e proprio aspetto innovativo che conta di trasformare il gioco del calcio in uno sport estremo. La rassegna sportiva è stata resa possibile anche dagli sponsor locali.