Vulcano Buono, espugnata Salerno



Le bruniane riprendono la marcia in campionato battendo a domicilio la Royal con un secco 0-3

Coach Franco: “Abbiamo conquistato 3 punti fondamentali, adesso pensiamo a chiudere il 2012 alla grande”

 

Riprende con un successo il cammino in campionato delle ragazze del Vulcano Buono Nola. Impegnato sul campo della Royal Salerno in un match valido per la nona giornata del campionato di serie C (girone B), il team allenato da coach Giorgio Franco ha infatti cancellato il ko subito quindici giorni fa al PalaMerliano contro la Fiamma Torrese imponendosi con un secco 3-0. Alla luce di questa vittoria e del ko a Benevento del Tecnocompositi Scafati contro l’Accademia, il Vulcano Buono Nola è ora solo al terzo posto in classifica a -2 dal secondo gradino del podio occupato della Fiamma Torrese, e a – 4 dalla capolista e dominatrice del Girone B della massima serie regionale, Orakom Virtus Fari Salerno.

 

La partita, giocata al PalaMasullo di Salerno, vede le bruniane partire subito con il piglio giusto. Decise a cancellare il passo falso con la Fiamma Torrese, capitan Bernardi e compagne mettono immediatamente in chiaro le cose aggiudicandosi il primo set con il rotondo parziale di 12-25. La Royal Salerno incassa il colpo e prova a rifarsi al cambio campo: le ragazze di coach Giorgio Franco si fanno sorprendere dall’intraprendenza delle padrone di casa che però proprio nel rush finale della seconda frazione, non reggono la forza d’urto della bruniane che passano per la seconda volta con il punteggio di 23-25. Smorzato l’entusiasmo delle padrone di casa al Vulcano Buono non resta che infliggere il colpo di grazia alle salernitane che subiscono un inevitabile contraccolpo psicologico che consente a Giacobbe e compagne di portare a casa set e partita con il risolutivo parziale di 17-25.

 

Soddisfatto del risultato e già proiettato verso i prossimi impegni, coach Giorgio Franco si è detto particolarmente felice della reazione mostrata dalle sue ragazze che erano reduci dalla pesante sconfitta casalinga con la Fiamma Torrese: “Venivamo dal ko interno con la Fiamma e soprattutto da una settimana di break – commenta il coach del Vulcano Buono Nola – eppure le ragazze hanno dimostrato di aver metabolizzato ed anzi girato a proprio vantaggio la rabbia per una sconfitta che poteva azzerare l’entusiasmo. Abbiamo battuto la Royal Salerno con un secco 3-0 e questo è importantissimo soprattutto alla luce dello scivolone dello Scafati a Benevento che ci consente di staccarci nuovamente dal quarto posto e di tenere il passo di chi ci precede. Insomma – conclude Giorgio Franco – tutto è andato come speravamo e a questo punto non ci resta che chiudere l’anno nel migliore dei modi preparandoci all’ultimo impegno di campionato ed alla gara conclusiva della seconda fase di Coppa Campania”.

 

Royal Salerno – Vulcano Buono Nola 0-3

(12-25; 23-25; 17-25)

 

Di seguito riportiamo i risultati settimanali del settore giovanile:

 

Under18: Roccarainola–McDonald’s Nola 3-2

Under14: McDonald’s-Striano 3-0

Under16: McDonald’s-Mariglianella 3-1

C Under: Cus Napoli-McDonald’s 0-3

 

Leggi anche