Vigili stagionali a Salerno senza divisa nè radio. La polemica



salerno

A Salerno i vigili stagionali non possiedono una divisa, nè armi o una radio trasmittente. La polemica del rappresentate dei caschi bianchi Alfonso Biraghi

I vigili stagionali di Salerno non possiedono il corredo completo per poter esercitare le loro funzioni. Molti non hanno la divisa, mancano di armi e persino della ricetrasmittente. Sono costretti a chiamare i colleghi o la Centrale con i propri cellulari. 

Questa è la condizione dei vigili impiegati a Salerno, riportata dal rappresentante Alfonso Biraghi, ed impiegati in occasione dei grandi afflussi di turisti come, ad esempio, per il tour invernale delle Luci d’Artista. 

I loro compiti consistono nel multare episodi di sosta selvaggia, far rispettare il Codice della Strada e favorire lo scorrimento della circolazione, ma non hanno neppure alle spalle un’adeguata formazione dal Comando. Una volta sulla strada devono imparare tutto sul momento.

Leggi anche