Video delle elementari di Calvanico sull’autismo



L’Istituto Comprensivo Rubino Nicodemi di Fisciano ha realizzato, tramite i bambini delle elementari della sezione distaccata di Calvanico, un video d’inclusione sociale dal titolo “Il sole e l’autismo”

Ci sono delle brutte storie che avvengono proprio all’interno della scuola che, dovrebbe essere, la palestra formativa per eccellenza delle giovani menti, mentre, invece, parlano di discriminazione e di vera e propria intolleranza nei confronti di bambini meno fortunati.

È di poco tempo fa la notizia, avvenuta a Legnano, di ragazzi autistici che non hanno potuto partecipare alla gita scolastica poiché emarginati dai compagni di classe.

Ecco allora i bimbi di Calvanico, sezione distaccata dell’Istituto Comprensivo “Rubino Nicodemi” di Fisciano, che decidono di agire nella maniera opposta realizzando un video, “Il sole e l’autismo”, in cui mostrano come sia possibile porre letteralmente al centro il compagno di classe autistico, travestendolo da sole.

L’idea di questo video è nata da un concorso MIUR a cui l’Istituto Nicodemi ha partecipato e che poi è stato preso come modello da seguire in un articolo del The Huffington Post (clicca QUI per leggere) in relazione ai fatti di esclusione di Legnano.

Molte e positive sono state anche le reazioni di associazioni che si battono quotidianamente con l’autismo e che hanno visto nell’operato dei bambini calvanicesi un raggio di speranza per il futuro.

Leggi anche



Articolo precedenteTesta di Apollo ritorna a Salerno
Prossimo articoloJack Stafford al Draft [INTERVISTA]
Avatar
Laureato in Lettere, curriculum Pubblicistica, il 25 maggio 2010 e poi in Filologia Moderna il 13 marzo 2013, Gerardo inizia la sua collaborazione con ZerOttoNove nel giugno 2013 occupandosi della cronaca e delle vicende politiche di Calvanico (sua cittadina di residenza), trattando dei più svariati eventi e curando la rubrica CanZONando che propone, di volta in volta, l'attenta e puntuale analisi dei migliori brani della storia della musica. Ex caporedattore di ZerOttoNove.it e di ZON.it, WordPress & SEO specialist, operatore video e addetto al montaggio (in casi estremi), Gerardo ha molteplici interessi che spaziano dallo sport alla letteratura, dalla politica alla musica all'associazionismo. Attualmente svolge l'attività di docente, scrittore e giornalista pubblicista.