Università di Salerno, app per tracciare contatti Covid: già 40 mila download

rimani Aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

- Advertisement -

Sono già 40mila gli utenti che hanno scaricato sui proprio smartphone l’applicazione dell’Università di Salerno per tracciare i contatti Covid

L’applicazione SM Covid-19 dell’Università di Salerno è già stata scaricata da più di 40mila utenti dagli store digitali Android e Ios. A riportare la notizia è il quotidiano Il Mattino.

Si tratta dell’unica App disponibile attualmente sul mercato, realizzata dalla Soft Mining Srl, start up dell’Università di Salerno, a cui si sono aggregate la Nexus Tlc, lo spin-off accademico Minervas e la Push App.

Attraverso un semplice sistema, l’applicazione è in grado di monitorare i contatti attraverso bluetooth, wifi e gps, senza geolocalizzazione né registrazione, completamente anonimo, nel rispetto della privacy e attraverso un id univoco.

L’obiettivo è quello di garantire una traccia della catena dei contatti potenzialmente contagiosi e prevedere un modello di comportamento del virus.

- Advertisement -

Latest Posts

Agropoli, Capaccio Paestum e Castellabate uniti in nome del turismo

Agropoli, Capaccio Paestum e Castellabate uniti per la pianificazione turistica e promozione territoriale. Questa mattina la firma del protocollo di intesa È stato siglato nella...

“Fino all’ultima (E45)” è il nuovo singolo del cantautore battipagliese Lacasta

“Fino all’ultima (E45)” è il nuovo singolo del cantautore battipagliese Lacasta, che risponde al nome di Manuel Castagna Notti e luci d’autostrada, in un viaggio...

Salerno, malviventi rovistano in casa di un’anziana. Complice la badante

Tre malviventi, con la complicità di una badante ucraina, si sono introdotti travisati all'interno dell'abitazione di un'anziana 84enne a Salerno Salerno - Nella mattinata di...

Scafati, statua della Madonna usata contro le discariche abusive

Alcuni residenti di Scafati hanno usato una statua della Madonna contro l'azione di alcuni incivili che scaricavano rifiuti in modo abusivo Una curiosa notizia arriva...

Live Zerottonove