Universiade 2019: il primo oro azzurro è della scherma con Cipressa



oro cipressa

Erica Cipressa infiamma il PalaUnisa conquistando la medaglia d’oro per la scherma. Bronzo per Camilla Mancini

Il PalaUnisa ha brillato nella serata di ieri. La prima medaglia d’oro italiana all’Universiade Estiva Napoli2019 arriva proprio con la scherma, la disciplina scelta ed ospitata dall’Ateneo per Napoli2019. È la 23enne di Venezia Erica Cipressa che, nella seconda giornata di gare al PalaUnisa di Baronissi, trionfa nel fioretto femminile individuale, una gara importante per l’Italia che vede sul podio anche Camilla Mancini, medaglia di bronzo.

Erica Cipressa, fiorettista delle Fiamme Oro, numero uno della gara e protagonista di un percorso netto, ha superato in finale con un netto 15-3 la francese  Morgane Patru. Ma non è l’unica medaglia azzurra dea serata: anche la laziale Camilla Mancini sale sul podio conquistando il terzo posto della competizione.

E’ stata una gara perfetta. Volevo questa vittoria e me la godo, in Italia, davanti a un pubblico bello e coloroso. Sono orgogliosa di aver portato ai colori azzurri la prima medaglia d’oro di questa Universiade Napoli2019″, il commento di Erica Cipressa.

Una splendida giornata, una grande Italia. Complimenti alle nostre Erica e Camilla, protagoniste di una prestazione eccellente“, il commento del capo-delegazione azzurro, Maurizio Randazzo.

Il Campus porta bene – commenta il rettore Aurelio TommasettiI complimenti miei e dell’intero Ateneo a Erica e Camilla, esempio di sacrificio e tenacia per i nostri giovani. In bocca al lupo a tutti gli atleti che in questi giorni continueranno a sfidarsi ed animare il nostro PalaUnisa”

Leggi anche