Trasporti, Cuozzo: “Nessun taglio del 10%. Continua l’impegno della Provincia”

“La Provincia continua a fare sacrifici per salvare il trasporto pubblico locale. Nonostante la spending review e gli scellerati tagli del Governo l’Amministrazione provinciale ha reperito fondi dal bilancio dell’Ente per garantire, nei primi otto mesi, la continuità nell’erogazione delle risorse da destinarsi al tpl”. Così, l’assessore ai Trasporti Michele Cuozzo.

“Era, infatti, già in calendario da svariati giorni- continua- l’incontro di domani con le imprese, finalizzato ad individuare le strategie comuni da mettere in campo per reperire risorse e programmare azioni utili ad evitare il taglio anche del 3/4%, in luogo di quello paventato del 10% pari all’Iva sul corrispettivo per i servizi effettuati. Dunque, lo sforzo profuso dalla Provincia non è stato vano.

Se da un lato è stata avviata la richiesta del rimborso dell’Iva a mezzo di una programmata azione legale nei confronti della Regione Campania, dall’altro sono state reperite risorse aggiuntive per evitare l’indiscriminato taglio conseguente alla politica del Governo centrale”. “L’incontro di domani- sottolinea- sarà certamente la base di partenza per costruire insieme alle imprese del tpl un percorso già condiviso, teso ad evitare ripercussioni sul servizio ed effetti sull’occupazione”.

“Tutto questo- conclude Cuozzo- sarà possibile proprio grazie ai sacrifici della Provincia che ha dovuto sopperire alla latitanza del Governo centrale. Di certo per il 2013 non ci sarà nessun taglio del 10%”.