Trasferta limitata al Menti: il comunicato dei tifosi della Salernitana



salernitana
foto: sito ufficiale US Salernitana 1919 - Ianuale Photo

Juve Stabia – Salernitana, niente trasferta ai residenti in provincia di Salerno. L’assurda decisione ha scatenato un mare di polemiche: il comunicato dei tifosi

La decisione presa dal GOS in merito alla partita tra Salernitana e Juve Stabia, in programma sabato 23 alle ore 15, ha lasciato increduli migliaia di tifosi. Subito si è alzato un polverone di polemiche per la mancata vendita dei biglietti per la trasferta per coloro che risiedono in provincia di Salerno.

Non è tardata ad arrivare la risposta dei supporters della Salernitana:

“Ai gruppi ultras, preso atto dell’assurda decisione del questore di Napoli di vietare la trasferta di Castellammare ai residenti fuori dal comune capoluogo, anche titolari o possessori della tessera del tifoso, decidono senza ripensamento alcuno di disertare la trasferta. Tale decisione è stata presa in osservanza dei principi fondamentali e inderogabili del nostro modo di essere ultras e salernitani. In primo luogo chi si è assunto l’onere di questa decisione non ha minimamente considerato che Salerno e capoluogo di provincia e come tale ha tifosi sparsi in tutto il territorio ed oltre. I quali, pur tra innumerevoli sacrifici, non hanno mai fatto mancare il loro calore e il loro supporto alla maglia granata. Questa decisione è una evidente discriminazione territoriale partorita da un questore incapace di gestire l’ordine pubblico nascondendo le proprie mancanze con provvedimenti che agevolano il suo lavoro, privando tantissimi tifosi di un sacrosanto diritto di libertà e del rispetto a loro dovuto.

LA NOSTRA RABBIA E IL NOSTRO SDEGNO CRESCE SEMPRE DI PIÙ

Nuova Guardia
Nucleo Storico
Frangia Kaotika
Prigionieri di una fede
Igus
Mai Sola”.

Leggi anche