Cercatore di tartufi disperso, soccorso dal CNSAS Campania



campania cnsas

Disperso cercatore di tartufi tra Montella e Sarno questo pomeriggio, soccorso dal CNSAS della Campania. Sul posto anche i Vigili del Fuoco

Il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania CNSAS è intervenuto questo pomeriggio per soccorrere una persona dispersa, nell’area di Monte Serralonga tra Montella (AV) e Acerno (SA), su richiesta dei Carabinieri.

Il disperso, cercatore di tartufi, era partito dai ruderi dell’albergo nei pressi dei piani d’Ischia in direzione “Raio della Tufara” ma ha perso l’orientamento e ha continuato a camminare sperando di recuperare il sentiero senza riuscirci. Quando si è reso conto di non riuscire a ritrovare la giusta strada ha allertato i soccorsi tramite il 112.

Appena ricevuto l’allarme il C.N.S.A.S. ha geolocalizzato il soggetto inviando una squadra di ricerca che da “Varo della Spina” Montella AV ha risalito la montagna verso il disperso. Dopo circa mezz’ora la squadra ha individuato il disperso, lo ha rifocillato ed accompagnato a Varo della Spina dove ad attendere vi era ambulanza del 118.

All’attività hanno partecipato i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Avellino con elicottero del Nucleo Volo di Pontecagnano F.

Leggi anche