Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Agropoli” dal 12 al 15 Aprile



È arrivata alla 36^ edizione il Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Agropoli” che si disputerà dal 12 al 15 aprile 2017

Il torneo è uno dei più importanti dell’Italia meridionale e vi partecipano ogni anno circa 100 squadre maschili e femminili. È diventato ormai un punto di riferimento anche per i procuratori sportivi a caccia di giovani talenti. Il sito InternationalFootballEvents.com lo segnala tra i migliori otto tornei internazionali. Un grande orgoglio per la cittadina agropolese che vede ogni anno arrivare squadre da tutto il mondo.

Queat’anno saranno presenti tre squadre del continente americano: NY International (USA), Toronto (Canada) e La Consolada (Colombia). Dall’Europa invece arriveranno: FK Lokomotiva Trnava (Slovacchia), Gornik Zabrze (Polonia), Budapest (Ungheria) e Palava Mikulov (Rep. Ceca). Quindi le compagini italiane provenienti da undici regioni: Lombardia, Piemonte, Toscana, Umbria, Sardegna, Abruzzo, Liguria, Lazio, Sicilia, Basilicata e Campania.torneo

Questo successo è dovuto in larga parte alla sapiente gestione e tenace perseveranza di un grande agropolese, Antonio Inverso. Conosciuto da più di tre generazioni di passati calciatori con il soprannome “Caciotta”. Responsabile della sede di Agropoli della Figc ed eletto delegato Figc Campania per il quadriennio Olimpico 2016/2020. Antonio Inverso è colui che nei momenti più critici (e senza fondi) non ha mai demorso. Si può sicuramente affermare che, grazie a lui, le sorti del calcio giovanile, non solo del Cilento ma di tutta la Campania, sono ancora ad ottimi livelli.

Quest’anno la 36^ edizione del torneo si svolgerà dal 12 al 15 aprile 2017. Alle 15.00 di giovedì 13 aprile 2017 allo Stadio di Agropoli avrà luogo la cerimonia di presentazione delle squadre partecipanti. Ci sarà il classico sfilamento di tutte le compagini con l’esecuzione degli inni nazionali. Il torneo fa parte del ricco cartellone degli eventi sportivi che Agropoli ha stilato per questa primavera.

Il torneo è riservato alle categorie: maschili Under 18, Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini e femminile under 14, under 16 e under 18.

Un torneo diventato storico che ha visto e vede la partecipazione di tanti campioni del futuro. All’edizione del 1989 partecipa anche la Dinamo Kiev in rappresentanza dell’allora Unione Sovietica e nelle fila di quei terribili tredicenni si mette in luce un ragazzino che diventerà famoso, Andrei Schevchenko, futuro pallone d’oro, e giocatore del Milan per molti anni. Nel 1990 arrivano gli americani con Rochester e per la prima volta una squadra giovanile americana incontra una squadra russa: accade ad Agropoli e i russi vincono 3-0. Il torneo lo vince lo Spartak Mosca altro famoso club professionista. Nel 1999 la Federazione Italiana ha riconosciuto il Torneo di Agropoli come il Torneo giovanile italiano col più alto numero di squadre straniere partecipanti.

 

Leggi anche