Tim Krul, la riserva porta gli oranje in semifinale

Tim Krul, entrato a pochi istanti dai rigori come mossa a sorpresa di Van Gaal, ha neutralizzato 2 penalty e ha spinto l’Olanda in semifinale. Entrando nella storia

Siamo al 120’esimo di Olanda – Costa Rica. Dopo una partita passata all’assedio al fortino dei “ticos, Luis Van Gaal, ct oranje, vara la mossa che tutto  il mondo sportivo non si aspetta. Fuori Cillessen, il portiere titolare,e dentro Krul, la riserva. Van Gaal si gioca tutto con questa mossa, la sua squadra ha colpito tre legni, di cui 2 su calcio piazzato, attacca incessantemente ma il pallone sembra non volere entrare mai in rete. Il portiere costaricense, Keylor Navas, sembra essere l’incarnazione vivente di  Lev Jasin in questi mondiali brasiliani. Van Gaal ha coraggio e prende la decisione giusta. Cillessen, il giovane portiere dell’Ajax, non ha parato mai nessun rigore in carriera, Krul invece sì, 2 in Premier League. Tim Krul entra a pochi istanti dalla fine, gioca poco più di 45 secondi, poi l’arbitro manda le squadre ai rigori.

kover3

Ai rigori la mossa del vecchio volpone olandese Van Gaal si rivela azzeccatissima. Krul para prima il rigore del capitano Bryan Ruiz, il giocatore più rappresentativo dei “ticos”, e poi quello di Umaña, il quinto, quello decisivo. I tulipani invece non sbagliano nemmeno un penalty, Van Persie, Robben, Sneijder e Kuyt gonfiano tutti e 4 la porta di un pur bravissimo Navas. L’Olanda è in semifinale e può continuare a cullare il sogno iridato. La Costa Rica, alla fine, il suo mondiale l ‘ha vinto arrivando per la prima volta nella sua storia ai quarti di finale, battendo nell’ordine Italia, Uruguay, Grecia e costringendo ai rigori un altra corazzata come l’Olanda. I “ticos”ci hanno messo tanto cuore e tanta corsa. Questa volta non è bastato.

Tim Krul

Olanda 4 Costa Rica 3 (d.c.r)

Olanda(3-5-2): Cillessen (120′ Krul); Vlaar, De Vrij, Martins Indi (106′ Huntelaar); Kuyt, Blind, Wijnaldum, Sneijder, Depay (76′ Lens); Robben; Van Persie.: All. Van Gaal

Costa Rica (3-5-2): Navas; Acosta, Gonzalez, Umana; Gamboa (79′ Myrie), Borges, Tejeda (97′ Cubero), Bolanos, Diaz; Ruiz, Campbell (66′ Ureña). All.: Pinto

Arbitro: Ravshan Irmatov

Ammoniti: Diaz, Umaña, Gonzalez, Acosta (C), Martins Indi, Huntelaar (O)

 Sequenza rigori :Borges rete (C), Van Persie rete (O), Ruiz parato (C), Robben rete (O), Gonzalez rete (C), Sneijder rete (O), Bolanos rete (C), Kuijt rete (O), Umaña parato (C)