Tim Brasile, il Gruppo Cestari scelto per l’alimentazione degli impianti



L’Executive Manager di Tim Brasile sarà ospite giovedì 16 e venerdì 17 ottobre di Alfredo Cestari, ingegnere salernitano capo dell’omonimo gruppo con sede in Fisciano

Giovedì 16 e venerdì 17 ottobre l’Executive Manager di TIM Brasile dr. Giuseppe Glionna sarà ospite di Alfredo Cestari, ingegnere salernitano a capo dell’omonimo gruppo (con sede in Fisciano) attivo nello sviluppo di progetti di produzione di energia da fonti rinnovabili attraverso tecnologie avanzate.

tim brasil gruppo cestariTim Brasile è il più grande operatore di telefonia del Brasile, media di 74.2 milioni clienti al mese, fatturato di circa 5 miliardi di Real Brasiliani (1,650 mld €), utile netto 365 milioni di Real Brasiliani (circa 127 mln €) nel 2013.

La visita in Italia del Direttore Glionna agli impianti del Gruppo Cestari (in particolare a quelli eolici di Foiano, in Val Fortore – Bn) ed alle sedi di Campania (Salerno), Basilicata (Potenza), Lazio (Roma) e Lombardia (Milano) segue i recenti incontri a Rio de Janeiro durante i quali TIM Brasile e GC hanno redatto un accordo quadro per la fornitura, a partire dalla seconda metà del 2015, di energia di alimentazione della rete di impianti che Tim Brasile sta realizzando in tutto il Paese.

tim brasile gruppo cestariL’ing. Alfredo Cestari spiega: “Abbiamo progettato per le esigenze di Tim Brasile degli impianti ibridi di piccola/media taglia, non invasivi, in grado di produrre energia continuativa combinando la migliore soluzione per ogni sito di installazione: eolico, fotovoltaico, biomassa, idroelettrico. Ciò garantirà il miglior utilizzo tecnologico nel rispetto dell’ambiente e delle sue caratteristiche”. La rete di impianti sarà diffusa e capillare su tutto il territorio brasiliano. Per la sua realizzazione si prevede l’impiego di centinaia di lavoratori e professionisti.

Con la medesima tecnica (impianti ibridi diffusi di produzione di energia da fonti rinnovabili) il Gruppo Cestari collabora con il Governo del Parà nel progetto di elettrificazione di un’ampia area geografica caratterizzata dalla presenza di circa 50 isole. Modello di fornitura di energia a basso costo ed ad impatto ambientale ridotto al minimo che il GC progetta di esportare in tutto il Paese.

Il Direttore Esecutivo di Tim Brasile Giuseppe Glonna, torinese con origini lucane, è responsabile di uno staff di 150 professionisti e pianifica le strategie di implementazione, sviluppo e logistica dell’azienda.

Giovedì 16 alle ore 12.30 sarà ufficialmente ricevuto nella sede della Regione Basilicata dal Presidente della Commissione Regionale Lucani all’Estero, On. Nicola Benedetto e dal Presidente Consiglio Regionale della Basilicata, On. Dott. Piero La Corazza. Al termine dell’incontro gli sarà conferito un riconoscimento riservato alle personalità lucane che si sono distinte nel mondo per meriti raggiunti in campo economico, imprenditoriale e professionale.

Leggi anche