HomeAttualitàTerza dose: Campania quinta regione per somministrazioni

Terza dose: Campania quinta regione per somministrazioni

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
223,718
Totale Casi Attivi
Updated on 5 December 2021 2:02
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Al via le somministrazioni della terza dose: Campania quinta regione per adesioni, prima la Lombardia

Partite le somministrazioni della terza dose del vaccino contro il Coronavirus. In base ai dati elaborati da Il Sole 24 Ore la Regione con più alta adesione alla ulteriore inoculazione è la Lombardia con un totale di 766mila unità.

Segue il Piemonte, a quota 460.212. Al terzo posto per terze dosi somministrate in numeri assoluti c’è poi il Lazio, con 410.714 inoculazioni. Seguono Emilia-Romagna (376.256), Campania (338.733), Toscana (330.732), Veneto (279.636), Puglia (201.805), Sicilia (199.232) e le Marche (104.061), dove “sono 22.497 le persone nella fascia d’età 40-59 anni. Chiudono la classifica Liguria (101.301), Sardegna (98.333), Abruzzo (90.985), Umbria (82.680), Calabria (77.089), Friuli-Venezia Giulia (68.233), Molise (37.919), la provincia autonoma di Bolzano (33.663), la provincia autonoma di Trento (29.956), la Basilicata (29.175) e la Valle d’Aosta (8.283).

Sempre guardando ai dati elaborati da Il Sole 24 Ore, alle dosi somministrate in numeri assoluti non corrisponde la più ampia copertura della popolazione over 60. In questo caso al primo posto c’è il Molise (39,42%), seguito da Piemonte (32,96%), Toscana (29,56%), Emilia-Romagna (28,79%), Umbria (28,25%), Lazio (26, 62%) e Lombardia (26,25%). Più basse le percentuali nelle altre regioni. La provincia autonoma di Bolzano è al 25,93%, la Campania al 24,11%, le Marche al 22,44%, l’Abruzzo al 22,31%, la Valle d’Aosta al 21,58%, il Veneto al 20,90%, la provincia autonoma di Trento al 20,25%, la Liguria al 19,33%, la Sardegna al 19,24%.