Teatro e scuola si incontrano per spiegare la lirica e la storia



“Il teatro va a scuola, la scuola va al Massimo” è l’iniziativa pensata per teatro e scuola al fine di promuovere la lirica, e contestualizzarla nella storia

Teatro e Scuola. Questa mattina, a Palazzo di Città, è stata firmata la convenzione per il progetto “Il teatro va a scuola, la scuola va al Massimo”, tra il Comune di Salerno e la rete di Istituti Scolastici di Istruzione Secondaria di secondo grado della provincia di Salerno “Percorsi Musicali nel Melodramma”.

teatro e scuola
Teatro e scuola si incontrano per spiegare la lirica e la storia

L’intesa, che sarà valida per la Stagione Lirico-Concertistica 2016 del Teatro Municipale Giuseppe Verdi appena iniziata, intende promuovere e valorizzare la musica lirica e concertistica, consentendo agli studenti delle scuole della rete di partecipare alla prova generale delle opere liriche in cartellone, oltre che alle serate dei concerti.

Inoltre, prima dell’inizio della prova generale, gli studenti avranno l’occasione di incontrare alcuni dei protagonisti delle opere (direttore d’orchestra, regista, interpreti, etc.), a seconda delle possibilità organizzative di volta in volta esistenti. È prevista, infine, la possibilità che il giorno antecedente la prova generale alcuni degli artisti del coro partecipino ad un incontro con gli studenti, organizzato presso una delle scuole della rete, nel corso del quale le opere verranno illustrate sotto il profilo storico, artistico e musicale con l’esecuzione di alcune delle arie più celebri delle stesse.

Per partecipare al progetto fra teatro e scuola, alla Rete saranno rilasciati degli abbonamenti al prezzo agevolato di € 25,00 per ogni studente. Essi saranno validi per la partecipazione alla prova generale delle cinque opere liriche e dei sei concerti ancora in cartellone.

Leggi anche