Striando, il Festival che fa bene



E’ iniziata oggi la seconda edizione di “Striando, il Festival che fa bene”. Tanti gli ospiti, domani sera sul palco ci sarà Giusy Ferreri

Da poche ore è iniziata la seconda edizione di “Striando, il Festival che fa bene“. Un evento della durata di tre giorni dedicati allo sport, all’arte e al buon cibo che offrirà anche un percorso enogastronomico che coinvolgerà aziende del territorio con prodotti a km zero e prodotti presidio slow food.

L’evento è stato organizzato con il patrocinio del Comune di Strianostriando

Molti gli artisti che saliranno sul palco: questa sera dal programma tv “Made in Sud” arriverà Paolo Caiazzo e a seguire ci sarà la musica del grande Dj Decibel Bellini.

Domani 11 giugno ci sarà invece la seconda edizione della “Maratonina” e a seguire sul palco la straordinaria Giusy Ferreri.

Infine, domenica 12 giugno, giornata conclusiva, ci sarà lo spettacolo della “Nuova Compagna Sole e Luna” e tanti altri ospiti a sorpresa.

La città di Striano però continuerà a far parlare di sè!

Il 13 e il 14 giugno, infatti, prenderà il via “Il Cantiere del Gusto“.

Un format innovativo nato dall’imprenditore Giulio Gerli, durante il quale 11 aziende d’eccellenza top player” scenderanno in campo per un B2B. Un format dove gli addetti ai lavori del settore Ho.Re.Ca. si confronteranno e dialogheranno tra loro e con i loro clienti ristoratori.

Per maggiori informazioni qui è possibile consultare il sito di “Striando, il Festival che fa bene“.

 

 

 

Leggi anche