Stop alla raccolta di generi alimentari per clochard al PalaTulimieri



stop raccolta
Immagine da Pixabay

L’associazione “Santa Teresa Beach Soccer” aveva organizzato una raccolta di generi alimentari per i clochard del PalaTulimieri, ora sospesa da Prefettura e Questura

Purtroppo è arrivato lo “stop” all’iniziativa di beneficenza, promossa dal “Santa Teresa Beach Soccer“, associazione dei tornei amatoriali di calcetto sull’arenile di Santa Teresa. L’associazione, con il supporto degli Ultras di Salerno, aveva raccolto generi alimentari , per i clochard ospitati al PalaTulimieri, presso le sedi di “Ultras Torrionesi”, “Nuova Guardia” e “Centro Storico”. La risposta dei salernitani era stata sorprendentemente generosa.

Purtroppo la Prefettura e la Questura hanno disposto lo “stop” a questa iniziativa, poiché la raccolta dei generi alimentari poteva provocare assembramenti davanti ai punti di raccolta e il frequente abbandono delle proprie abitazioni da parte dei cittadini, che rispondevano generosamente all’iniziativa solidale.

Ricordiamo inoltre che numerose sono state le iniziative nella città di Salerno, che hanno promosso il sostegno dei clochard e dei bisognosi. Un esempio la Comunità di Sant’Egidio, i cui i volontari forniscono due volte a settimana cibo e coperte ai senza fissa dimora.

Le scorte di pasta,olio, cassette di frutta e verdura saranno ora consegnate alla Protezione Civile, che se ne prenderà cura per consegnarli ai gruppi sociali che ne hanno bisogno, tra cui i clochard del Pala Tulimieri. L’Associazione era riuscita a raccogliere, per questa iniziativa di beneficenza, quintali di scorte alimentari e il gesto nobile dell’associazione, degli Ultras e dei cittadini salernitani non verrà sicuramente dimenticato.

Leggi anche