Sportello immigrazione e Asilo, oggi l’inaugurazione



È stato inaugurato questo pomeriggio, nei locali al piano terra di Palazzo Sant’Agostino, lo Sportello Immigrazione e Asilo, in collaborazione con il Consiglio Italiano per i Rifugiati e il Banco Alimentare Campania Onlus. “I servizi” ha spiegato l’assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Salerno, Amilcare Mancusi “saranno rivolti non solo ai cittadini immigrati, ma a tutti coloro, persone fisiche, associazioni, enti e organizzazioni interessate al mondo dell’immigrazione”. Lo Sportello Immigrazione e Asilo offrirà assistenza non solo agli stranieri costretti a fuggire dal proprio Paese, ma anche a tutti coloro che da anni vivono stabilmente nel nostro territorio. Saranno realizzate attività di assistenza diretta alle persone, ma anche azioni di sensibilizzazione e informazione tese a promuovere tra gli italiani una migliore comprensione della condizione dell’immigrato e del rifugiato, dando vita ad iniziative sociali e culturali a favore degli esuli giunti nel nostro paese. La collaborazione con il CIR – Consiglio Italiano per i Rifugiati, ha portato alla nascita, all’interno dello Sportello, di un’area di consulenza socio-legale dedicata ai richiedenti/titolari di protezione internazionale.

“L’iniziativa” prosegue Mancusi “si inserisce nell’ambito delle attività promosse dall’Ente per favorire l’integrazione dei cittadini stranieri, al fine di rispondere ai bisogni del tessuto sociale del territorio, così come previsto anche dallo Statuto della Provincia”. La collaborazione con la Consulta Provinciale per l’Immigrazione mira non solo a stimolare iniziative ed interventi volti all’accoglienza, alla convivenza pacifica e alla crescita di una cultura della solidarietà, ma anche a sollecitare iniziative in collaborazione con le associazioni di stranieri presenti sul territorio, nell’ottica di costruire una rete di operatori, associazioni ed istituzioni, che operi in maniera coerente e sinergica, al fine di prevenire comportamenti discriminatori e xenofobi. Nel corso dell’inaugurazione è stato illustrato, inoltre, il Protocollo d’Intesa tra la Provincia di Salerno, il Banco Alimentare Campania Onlus e l’Associazione Futura, che permetterà di assistere 50 famiglie extracomunitarie attraverso la consegna gratuita di un “pacco alimentare” contenente generi di prima necessità, grazie al progetto “Lotta alla povertà. Contro lo spreco, contro la fame”.  All’evento hanno preso parte, inoltre, monsignor Luigi Moretti, arcivescovo metropolita di Salerno, Fatiha Chakir, vice-presidente della Consulta Provinciale per l’Immigrazione, Alessandra Napolitano, consigliere per le Politiche migratorie e coordinatore dei progetti CIR Immigrazione e Asilo, Roberto Tuorto, direttore del Banco Alimentare Campania Onlus, Gaetano Lorito, presidente dell’ associazione “Futura”.

Lo Sportello sarà aperto al pubblico il martedì e il giovedì dalle 9.30 alle 13.30.

Leggi anche