SEMIFINALE A MONTEPULCIANO: FINALE NAPOLI E REGGINA 0 – 0 . SI VA’ AI SUPPLEMENTARI.

Una formazione giovanile del Napoli.

REGGINA: Palombo, Radici, Fedele, Mazzone, Cuzzola, Coppolaro, Lavilla, Bruno, lancia, Scopellitti e Muoio.

In panchina: Cetrangolo, Zumbo, Barresi, Scalone, Gioia, Mangiola, Barbaro, Scionti e Scoglimbani.

Allenatore Mister  Belmonte

NAPOLI: Mennella, Grillo, Covane, Otranto, Esposito, Granata, Bifulco, De Simone G., De Iorio, De Masi e  De Simone F.

In panchina: La Marra, Selva,  Esposito Lauri, D’Ursi, Menna, Napoletano, Lombardi, Calvarese e Setola.

Allenatore Mister Ciro Muro.

 

Alla fine dei tempi regolamentari, Napoli e Reggina in un incontro equilibrato, concludono a reti inviolate e si accingono ai supplementari. La gara vale la Finale del campionato Nazionale Giovanissimi. Nell’atra semifinale Inter Milan si è concluso il primo tempo in parità zero a zero.

Articolo precedenteSummer Sport 2012 intervista esclusiva all’organizzatore Giò Caruso.
Prossimo articoloNo Pirlo, no party!
Avatar
Pasquale D’Aniello, giornalista, nato a Sant’Antonio Abate in provincia di Napoli. Da sempre appassionato di calcio con alcune esperienze dilettantistiche sul campo e sulla panchina. Autore nel 2012 del Libro: "Scugnizzeria agli Albori di un Successo"​ e premiato a Gallipoli nel 2015 (Torneo Internazionale che assegna il Trofeo Caroli Hotels), quale miglior giornalista del calcio giovanile. L'approccio con il calcio giovanile dilettantistico e professionistico da qualche decennio, ha fatto maturare in me nuove convinzioni ed intravedere nuovi orizzonti. "​ Il calcio è educazione, è economia, è uno dei modi di essere società"​. Tutto questo mi ha portato ad essere un "Cronista del calcio giovanile Campano"​, con il fine ultimo di far comprendere che questo Sport deve essere una sana sfida per misurare l'estro calcistico e nulla ha, che possa riguardare il fanatismo e qualsiasi altra devianza che provoca rancore anche a pochi metri di distanza tra i vari campi di calcio. La fortuna poi, di incontrare tantissimi professionisti legati a questo mondo, ha fatto il resto...