Scafati, nigeriano assale passanti e ferisce un carabiniere



salerno

Oggi a Scafati un 28enne nigeriano, forse ubriaco, ha cominciato ad aggredire i passanti in strada scagliando loro grosse pietre. Ha poi ferito un Carabiniere non in serivzio

Scafati. Paura nella giornata di oggi in via Poggiomarino: un 28enne nigeriano, probabilmente ubriaco, ha cominciato ad inveire contro i passanti, scagliando loro grosse pietre. 

Il giovane ha cominciato ad essere talmente violento e pericoloso che i negozianti sono stati costretti ad abbassare le saracinesche per evitare di essere colpiti. Ci è mancato poco, invece, che fosse colpito un ciclista che passava da quella via.

La sua furia, però, non si è arrestata: ha incendiato due copertoni. Un carabiniere fuori servizio che abitava in zona ha cercato di placarlo, ma invece è stato accoltellato ad una mano.

Immediatamente è stata allertata una pattuglia del 112. Il migrante, nel tentativo di sfuggire ai militari, si è ferito alle gambe. In questo momento infatti si trova piantonato da loro in attesa di essere curato. 

Anche il loro collega ferito li ha raggiunti in ospedale per farsi medicare la mano.

Leggi anche