Scafati, esploso un distributore automatico di sigarette. Si indaga



scafati

A Scafati, nella notte in via Bonifica, è esploso un ordigno sistemato in un distributore automatico di sigarette di un bar della zona

Scafati – L’esplosione di un distributore automatico di sigarette, come riportato dal quotidiano Il Mattino che ne ha dato la notizia, sarebbe riconducibile a un tentativo di furto mal riuscito: forse, il tentativo era quello di svuotare la macchinetta e rubarne il contenuto. Resta aperta, tuttavia, anche l’ipotesi dell’intimidazione. A lavoro i carabinieri della tenenza di Scafati ai quali si sono rivolti i titolari dell’esercizio commerciale per denunciare i fatti.

Il fatto

L’esplosione è avvenuta poco prima dell’una, tra giovedì e venerdì. Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti sarebbero due gli individui che, giunti in via Bonifica in sella ad uno scooter, avrebbero poi compiuto l’assalto al distributore. Il sistema di videosorveglianza del bar ha ripreso l’azione: i malviventi avevano i volti completamente coperti da caschi integrali.

Dalle riprede delle telecamere, acquisiti delle Forze dell’Ordine per l’avvio delle indagini, è chiaro come uno dei balordi si avvicina al distributore per posizionare l’ordigno all’altezza della bocchetta di erogazione dei prodotti. Ne consegue l’esplosione.

L’individuo, però, non porta a segno il colpo. I due, pertanto, fuggono via senza il bottino.

Leggi anche