Sarno, Canfora approva richiesta dei genitori degli alunni

Il sindaco di Sarno Canfora ha approvato la richiesta dei genitori degli alunni di via Ticino che avevano chiesto sicurezza per i loro figli

Il sindaco del comune di Sarno Giuseppe Canfora ha approvato la richiesta effettuata dai genitori degli studenti del plesso scolastico sito in via Ticino.

I genitori degli alunni avevano chiesto al sindaco Canfora di garantire la sicurezza dei bambini che uscivano dall’ istituto scolastico.incendiata la porta del PD di Sarno

Il sindaco ha provveduto istituendo, solamente negli orari di entrata e di uscita dalla scuola, il senso unico di circolazione.

Il consigliere delegato alla sicurezza, Gianpaolo Salvato, sta già provvedendo alla sicurezza degli studenti insieme alla Polizia Locale.

Disposizioni per l’entrata e l’uscita in sicurezza degli alunni della scuola primaria di via Ticino

L’Amministrazione Comunale ha accolto la richiesta dei genitori degli alunni del plesso scolastico di via Ticino. Pertanto, a partire dal 21 novembre 2016, per agevolare il transito e la sicurezza degli alunni, sarà istituito, nei soli orari di entrata e di uscita, il senso unico di circolazione, con ingresso da via San Valentino e uscita in via Traversa Variante. Il consigliere delegato alla sicurezza, Gianpaolo Salvato, in collaborazione con la Polizia Locale, si è immediatamente attivato al fine di garantire la sicurezza dei bambini durante l’orario di entrata e di uscita.

Articolo precedenteSarno, riqualificazione delle strade approvata dalla Giunta
Prossimo articoloBattipaglia, spazzatura data alle fiamme nella notte
Avatar
Mi chiamo Rosanna Mazzuolo, per gli amici sono Rosy, classe ’96. Mi sono diplomata al liceo linguistico “Giambattista Vico” sito in Nocera Inferiore nell’anno scolastico 2014/2015. Conosco tre lingue straniere ossia l’inglese, il francese e lo spagnolo. Devo molto ai cinque anni del liceo, perché mi hanno formata non solo dal punto di vista intellettuale, ma anche come persona. Proprio in tale periodo mi sono avvicinata alla scrittura e ne sono rimasta così affascinata che ho deciso di mettermi in gioco. Attualmente frequento il corso di laurea triennale di Scienze dell’Educazione, curricola Scienze e Metodologie dell’Educazione (SME), presso l’Università degli Studi di Salerno. Amo molto scrivere perché ciò racchiude tante emozioni e sensazioni. Per scrivere non c’è bisogno solo di passione e di creatività, ma anche di determinazione e forza di volontà, dunque mi sono chiesta perché non provarci? Il mio motto personale è “Scrivi con furia, correggi con flemma” (W.D. Roscommon). Da poco sono entrata a far parte di questa magnifica redazione, ne sono fiera e mi impegnerò al massimo!