Sannino: “C’è ancora da migliorare, a Novara per muovere la classifica”



Sannino per la trasferta di Novara covoca ventidue calciatori, assente l’infortunato Luiz Felipe Marchi. Le dichiarazioni del tecnico alla vigilia del match

Salernitana in campo domani a Novara per la terza giornata di campionato. Sannino, al sito ufficiale, affida le dichiarazioni pre-partita: “Dopo aver incontrato Spezia e Verona domani affronteremo un’altra squadra con grandi qualità come il Novara, che lo scorso anno ha disputato i playoff e quest’anno ambisce a salire di categoria. Dal canto nostro mi aspetto ancora una crescita da parte della squadra e del gruppo. In queste prime due giornate abbiamo fatto bene ma sappiamo che c’è ancora da lavorare e da migliorare. Abbiamo preparato questa partita con grande rispetto dell’avversario consapevoli che andremo lì con l’obiettivo di muovere la classifica e confermare quell’autostima che ci fa lavorare bene in settimana”.

Togliendo Luiz Felipe che purtroppo si è fermato in allenamento mercoledì, tutti gli altri sono a disposizione” – ha aggiunto Sannino –  “Il gruppo è in salute e in allenamento lo vedo sempre vivo e disponibile. Andiamo a Novara consapevoli di trovare una squadra forte ma anche determinati a metterli in difficoltà”.

Sull’undici che partirà dall’inizio: “Ho le idee ben chiare, credo che tutti quelli visti col Verona abbiano meritato di essere riproposti ma mi tengo sempre qualche riserva fino alla fine. Il Novara è una squadra che gioca per offendere, con un potenziale offensivo importante, ma allo stesso tempo dovremo saper colpire nei loro punti deboli approfittando degli spazi che lasceranno”.

Sannino ha quindi concluso: “Dobbiamo avere grande rispetto del nostro pubblico e dare sempre il massimo per i nostri tifosi che ci seguiranno domani anche a Novara. Dobbiamo continuare a lavorare con serenità senza mai dimenticare che quello di Serie B è un campionato lunghissimo e in questa fase è fondamentale continuare a crescere e migliorarci”.

I CONVOCATI:

PORTIERI: Iliadis, Liverani, Terracciano;

DIFENSORI: Bernardini, Franco, Laverone, Mantovani, Schiavi, Tuia, Vitale;

CENTROCAMPISTI: Busellato, Della Rocca, Odjer, Ronaldo, Rosina, Zito;

ATTACCANTI: Caccavallo, Cenaj, Coda, Donnarumma, Improta, João Silva.

Leggi anche