San Cipriano Picentino, cane randagio preso a bastonate: indignazione social



Un cane gli ammazza le galline e lui lo massacra di botte. Randagio brutalmente ucciso a San Cipriano Picentino: l’aggressione raccontata e testimoniata sui social

Cane massacrato di botte a San Cipriano Picentino: la segnalazione arriva dai social, una cittadina scossa testimonia quanto accaduto all’animale.

Pare che il randagio si sia introdotto all’interno di un pollaio e abbia ucciso alcune galline, così l’allevatore ha ammazzato l’animale a quattro zampe colpendolo ripetutamente con un bastone.

La vicenda sta suscitando tanta rabbia tra i residenti, che invitano la concittadina a denunciare l’accaduto e rivolgersi prioritariamente alle forze dell’ordine.

L’uomo avrebbe brutalmente picchiato l’animale lasciandolo agonizzante con la testa spaccata e poi in un secondo momento avrebbe fatto sparire velocemente il corpo.

Un triste episodio violenza ai danni di un povero cane indifeso. Durissima la reazione degli utenti su web e social.

Leggi anche