Home Attualità San Cipriano Picentino, pacchi solidali: la solidarietà non ha confini politici

San Cipriano Picentino, pacchi solidali: la solidarietà non ha confini politici

Covid-19

Italia
14,249
Totale Casi Attivi
Updated on 14 August 2020 20:39
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

“La solidarietà non guarda i confini politici”, l’iniziativa del gruppo di minoranza di San Cipriano Picentino: forniture di zuppa, verdure e ortaggi per le famiglie in difficoltà

Un bell’episodio di solidarietà e vicinanza ai più bisognosi quello che sta accadendo a San Cipriano Picentino in questi giorni, prosegue spedita la distribuzione dei pacchi alimentari.

- Advertisement -

Gli aiuti non tardano ad arrivare dai singoli cittadini, privati, professionisti e grandi aziende. Il contributo è arrivato anche dal gruppo di minoranza ‘Con i Cittadini’.

I rappresentanti dell’opposizione, in un clima di grande collaborazione e con spirito di servizio, hanno dato un contributo concreto alla raccolta a favore dei più bisognosi.

Il messaggio del Consigliere Valentina Melchiorre:

“Nei giorni scorsi, in qualità di consigliere comunale ed in rappresentanza del Gruppo Con i Cittadini ho contattato personalmente le varie aziende della Provincia chiedendo la loro disponibilità a donare beni di prima necessità alla nostra comunità. Era nostra intenzione infatti, oltre che apportare il nostro doveroso contributo alla raccolta solidale anche cercare di dare una significativa mano reperendo aiuti importanti”.

“Quasi nell’immediato è arrivata la prima risposta a tale appello dall’InsalArte OrtoRomispiega Melchiorre – che ringrazio pubblicamente per la straordinaria generosità e per la squisita dimostrazione di sensibilità ed efficienza.

Da lì con l’immancabile ed indispensabile supporto del capogruppo Massimo Zoccola e l’appoggio dell’amico e collega Dario Noschese, ho richiesto collaborazione su più fronti e coinvolto chiunque potesse contribuire alla rapida e ottimale riuscita dell’iniziativa. Anche qui il riscontro non si è fatto attendere!“.

I pacchi, con i diversi generi alimentari – quali confezioni di zuppe, verdure in busta e ortaggi – donati dalla cooperativa agricola, sono stati consegnati alla CRI.

Un’iniziativa congiunta che non ha colore politico ne confini campanilistici come spiega la consigliera che, nel ringraziare i volontari del gruppo Croce Rossa di San Cipriano Picentino, menziona: la sindaca Sonia Alfano, che ha esperito le formalità burocratiche, l’industria dolciaria Nuova Santa Rosa per aver messo a disposizione i mezzi di trasporto essenziali e uno dei suoi dipendenti R. Generoso, il Presidente del Comitato Sagra della Castagna M. Ronca, le parrocchie e i volontari delle associazioni.

La fase 2 è alle porte, la situazione contagi in paese rimane circoscritta ad un solo nucleo familiare. Al momento sono solo due i tamponi risultati positivi.

LiveZon
zerottonove