HomeZON NewsArriva a Montesano sulla Marcellana il Salotto d'Argento

Arriva a Montesano sulla Marcellana il Salotto d’Argento

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
492,457
Totale Casi Attivi
Updated on 27 November 2022 2:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Salotto d’argento. A Montesano sulla Marcellana parte un salotto per favorire l’aggregazione e la socializzazione per la terza età.

[ads1]

Un salotto sociale per riallacciare i rapporti, conoscere nuove persone e stare insieme. É la nuova iniziativa promossa dall’associazione di volontariato La Ferrovia a Montesano sulla Marcellana. Le attività avranno inizio a partire dal 1° dicembre 2016 e si terranno tutti i giovedì, dalle ore 16.00 alle ore 19.00,  presso la sede dell’associazione nella frazione di Montesano Scalo.salotto d'argento

Un’area comune per le persone della terza età, coordinate dalla psicologa Caterina Lauria. Un posto dove trascorrere insieme una parte della giornata per favorire la conoscenza tra i partecipanti, sviluppare nuovi rapporti e conoscere e praticare nuove esperienze.

Il programma delle iniziative è ricco di attività. Incontri esperenziali, laboratori pratici, racconti e tecniche di rilassamento.  Grande attenzione verrà dedicata agli esercizi che attivano le capacità intellettive e operative mentali e ai racconti della propria esperienza di vita. Racconti che permettono di essere riconosciuti e accettati.

Per chi vuole partecipare all’iniziativa basta contattare il recapito 349.73.17.157 oppure recarsi direttamente presso la sede dell’associazione in via Battisti,35 durante le attività.

L’iniziativa, promossa dall’associazione La Ferrovia, è diretta a migliorare l’autostima e la percezione degli anziani.

Il salotto è una delle prime attività rivolte al mondo della terza età. Nei mesi precedenti l’associazione ha realizzato nella propria sede una libreria sociale. I libri sono stati donati da cittadini privati ed è stata intitolata al professore “Ciro Casaburi”.