Salerno in prima fila al TTG di Rimini: “Siamo destinazione gradita”



salerno

Salerno è destinazione gradita ai visitatori di tutto il mondo. Al TTG di Rimini il Sindaco Vincenzo Napoli ha illustrato le caratteristiche principali della programmazione turistica cittadina

Salerno protagonista al TTG di Rimini. Grande partecipazione di stampa ed operatori nazionali ed internazionali alla conferenza stampa tenuta dal Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli nell’area dedicata alla città nello stand Regione Campania. Accanto al Sindaco Luigi Raia Direttore Agenzia Regionale Turismo e Vincenzo Marrazzo Presidente del Coordinamento Distretti Turistici della Campania. Salerno è una destinaziona integrale molto gradita ai visitatori di tutto il mondo.

La città ed il suo territorio compendiano il meglio del made in Italy: arte, storia, cultura, ambiente, enogastronomia ed artigianato, eventi. In tutto in un clima di sicurezza e serenità che nella competizione turistica internazionale rappresenta un plus strategico. Il Sindaco Vincenzo Napoli ha illustrato le caratteristiche principali della programmazione turistica cittadina in totale sinergia e grazie al sostegno della Regione Campania presieduta da Vincenzo De Luca già Sindaco della città ed artefice del suo rilancio. Salerno propone eventi tutto l’anno: Luci d’Artista top delle feste natalizie in Italia, Mostra Minerva e Crocifisso Ritrovato in primavera, Festival Letteratura, Arena del Mare e Sea Sun durante l’estate. Senza dimenticare le manifestazioni dedicate al wine&food, al fantasy, allo sport.Salerno

Intensa la programmazione culturale a partire dal Teatro Verdi diretto da Daniel Oren. Insomma eventi, spettacoli e programmi per tutti i gusti e per tutti gli interessi ai quali si affianca un’offerta enogastronomica ed artigianale di grande qualità. La buona tavola e lo shopping sono attrazioni formidabili. Inoltre Salerno (grazie ad alta velocità ferroviaria, stazione marittima di Zaha Hadid, polo aeroportuale campano) si caratterizza sempre più come hub di un distretto turistico unico al mondo: tra Costa d’Amalfi e Parco del Cilento, le aree archeologiche di Pompei e Paestum, la Costa d’Amalfi e l’Isola di Capri, Chi sceglie Salerno si trova al centro di un vero e proprio paradiso d’arte e cultura ma ha anche la possibilità di godere del mare e della sua bellezza grazie al sistema portuale diportistico ed al ripascimento del litorale che sta moltiplicando gli arenili disponibili.

L’impegno del Comune di Salerno è quello di metter a sistema ancor di più tutte queste risorse per un’offerta turistica d’eccellenza che continui a generare occasioni d’impresa e lavoro. Al termine della conferenza stampa un gustoso buffet ha permesso di continuare gli incontri bilatelari e le contrattazioni allietati dai sapori salernitani allestiti da Caseificio San Leonardo, Iasa, Pasta Antonio Amato, Coldiretti, In vino civitas, chef Michele de Martino Casamare.

Leggi anche