Polizia Municipale di Salerno, servizio sospeso a Natale e Capodanno. Conte: “Atto grave”



salerno

Polizia provinciale di Salerno, servizio sospeso a Natale e Capodanno con la nuova riorganizzazione del personale. Il segretario provinciale della Uil Fpl, Lorenzo Conte: “Atto grave, subito un confronto con l’Ente”

Riorganizzazione del lavoro per gli agenti della Polizia Provinciale di Salerno, la Uil Fpl salernitana chiede un incontro ai vertici dell’Ente ai fini di avviare la procedura di raffreddamento della vertenza prevista dalla legge. “Già da tempo abbiamo sollevato dubbi sull’adozione del provvedimento – ha detto il segretario provinciale Lorenzo Conte.

“Sdoppiare il servizio comporta un conflitto di interessi tra chi deve controllare e chi è controllato. Con il segretario generale Donato Salvato, infatti, abbiamo sollevato eventuali contrasti con le norme in materia di organizzazione e gestione del personale. Ma al momento la collaborazione è stata minima. Forse si tratta dell’unico caso italiano in cui un corpo di polizia locale decida di interrompere il servizio a Natale e Capodanno. Su tutto questo chiediamo un confronto”.  

Leggi anche