HomeCronacaSalerno: al porto sequestro di rifiuti diretti in Burkina Faso

Salerno: al porto sequestro di rifiuti diretti in Burkina Faso

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
2,555,278
Totale Casi Attivi
Updated on 18 January 2022 14:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Nel porto di Salerno un importante sequestro di rifiuti scoperti in un container che erano diretti in Burkina Faso

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Salerno in collaborazione con l’ufficio Antifrode e controlli hanno sequestrato rifiuti in partenza dal porto di Salerno e destinati in Burkina Faso.

La scoperta

I rifiuti scoperti in un container sottoposto a verifica perché presentava un carico di merce stivato alla rinfusa. I sospetti delle autorità di controllo si sono presentate grazie alla quantità superiore alla merce indicata nelle dichiarazioni doganali. Oltre ad altra merce non dichiarata.

Gli altri ritrovamenti durante i controlli

Nel corso delle operazioni di controllo, i funzionari hanno individuato altro materiale. Pneumatici di autocarro in uno stato di usura avanzato, indumenti usati sfusi e non igienizzati, frigoriferi, biciclette, parti di autoveicoli, batterie e pezzi di ricambio. Per violazione alle norme in materia ambientale, si è proceduto al sequestro penale del contenitore.

L’operazione mette in luce ancora una volta l’importanza delle verifiche sulle merci che transitano all’interno del porto cittadino. Già nel recente passato tantissime verifiche hanno permesso di evitare azioni illegali.