Salerno, rinnovato il contratto del Comandante dei Vigili Urbani



salerno

L’Amministrazione Comunale di Salerno ha blindato il contratto del Comandante dei Vigili Urbani Antonio Vecchione, rinnovandolo per un altro anno

L’Amministrazione Comunale di Salerno ha blindato il contratto del Comandante dei Vigili Urbani Antonio Vecchione. Come riporta “La Città”, infatti, è stato prolungato di un anno il contratto del Comandante che così resterà in carica almeno fino al 30 Novembre 2020. L’annuncio arriva quasi a sorpresa dopo che era stato avviato l’iter per trovare il sostituto e invece con delibera della Giunta il mandato è stato prolungato.

Con obbligo da parte del Comune di Salerno, previa quantificazione da parte del Comune di Castellammare di Stabia di provvedere per la parte spettante al rimborso delle spese relative al trattamento fondamentale e ad erogare direttamente al dirigente comandato il trattamento economico accessoriosi legge nella delibera. Il Comandante è infatti un dirigente a tempo pieno ed indeterminato del Comune di Castellamare ed è arrivato un anno fa a Salerno in missione temporanea. 

La scelta di rinnovare il contratto di Vecchione può avere una duplice motivazione. Da un lato la difficoltà di trovare un sostituto in tempi brevi e dall’altra la volontà da parte dell’Amministrazione di sostenere lo stesso Comandante, in un periodo di forte tensione nei rapporti tra lo stesso Vecchione e i Sindacati.

Leggi anche