Salerno, questione dehors: arrivano le nuove regole



salerno, dehors
Foto di Pexel da Pixabay

Dehors più vicini ai locali a Salerno. Si tratta della proposta avanzata all’amministrazione comunale. C’è già il via libera di venticinque esercenti. Si attende il nullaosta della Soprintendenza

Nuove regole per i “dehors”. C’è l’ok del Comune di Salerno per andare incontro alle esigenze dei commercianti salernitani, soprattutto quelli della movida. La Giunta Napoli, infatti, ha deciso di cambiare il regolamento per la disciplina delle occupazioni di suolo pubblico e privato con arredi mobili da parte di pubblici esercizi, noti come dehors.

I dettagli del progetto

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, Il nuovo progetto dovrebbe prevedere l’avvicinamento dei dehors ai muri perimetrali dei locali per rendere più agevoli le attività di somministrazione ai tavoli esterni, in tal modo si eviterebbero eventuali interferenze tra camerieri e l’ingente flusso pedonale, soprattutto nel recente periodo delle Luci d’Artista.

Inoltre, le strutture dovranno dotate di tubolari leggeri e poco impattanti rispetto a quelle inizialmente previste nel piano comunale. La tinta prescelta non sarà il bianco, ma un grigio beige che richiama il piano colore del centro storico. La copertura dovrà rispettare le facciate dei palazzi, in modo da fornire un panorama uniforme.

Sarebbe tutto pronto per i primi di Gennaio, ma si attende il nullaosta da parte della Sovrintendenza. L’ultima autorizzazione concessa agli esercenti risale all’ormai 2016, poi una lunga trafila di proroghe al Piano d’ambino. Ora, però, la situazione potrebbe cambiare, forse definitivamente.

Leggi anche