Salerno, prorogata la chiusura del “Presepe di Sabbia”



presepe di sabbia, salerno

La mostra del “Presepe di Sabbia” continua fino al 20 gennaio; l’evento si concluderà in concomitanza con l’ultimo giorno di Luci d’Artista 2019

Inizialmente prevista per il 14 di gennaio, la chiusura della mostra “Il Presepe di Sabbia – Scuola Medica Salernitana” è stata prorogata al 20 gennaio, in concomitanza dell’ultimo giorno delle Luci d’Artista 2019.

Una settimana in più per fruire delle sei sculture monumentali realizzate con maestria e passione da quattro artisti della SandArt internazionale – Ferenc Monostori (Ungheria), Aaron Ojeda (Spagna), Laura Scavuzzo (Italia) e Aleksei Rybak (Russia) – ispirate alla storia e all’identità medievale di Salerno.

Dal 7 gennaio al PalaSabbia allestito nel sottopiazza della Concordia sono cambiati anche gli orari di apertura, adattati al periodo di non festività e, quindi, alle nuove esigenze degli amici fruitori, che potranno accedervi, con biglietto di 2,50 euro (adulti), di 1 euro (i bambini dai 5 anni in su) e gratis gli infanti, secondo il seguente calendario: dal lunedì al venerdì, dalle ore 16 alle ore 20,30 ed il sabato e la domenica dalle ore 15 alle ore 21,00.

Leggi anche