Salerno, presentato il progetto “Smart Metering”



Obiettivo del progetto è sperimentare un’infrastruttura di rete di comunicazione senza fili per la rilevazione dei consumi energetici

Questa mattina, presso la sala del Gonfalone del Palazzo di Città, Salerno Energia Distribuzione e Salerno Sistemi, hanno presentato il progetto “Smart Metering“, relativo alla sperimentazione di una infrastruttura di rete di comunicazione senza fili finalizzata alla rilevazione dei consumi energetici(acqua e gas) e che sia inoltre predisposta per altri servizi di pubblica utilità.

Ad iniziare la conferenza è stato l’amministratore unico di Salerno Energia Antonio Ferraro, il quale ha spiegato: “Il progetto serve a sperimentare un’infrastruttura di rete wireless che utilizza le radio frequenze per trasmettere tutti i dati che riguardano la rilevazione dei consumo energetici”.

Salerno, parte il progetto "Smart Metering"
Salerno, presentato il progetto “Smart Metering”

Ferraro ha poi aggiunto che “Il progetto può essere utilizzato anche per altri servizi pubblici, come la gestione dei parcheggi sulle strisce blu, l’assistenza agli anziani, la gestione degli impianti termici comunali”.

Sono poi stati elencati da Ferraro, i vantaggi che l’utilizzo del sistema “Smart Metering” permette di avere: addebito dei consumi effettivi con eliminazione delle fatturazioni stimate, possibilità di monitorare i consumi via web, lettura dei consumi senza acceso agli immobili e quindi più sicurezza, servizio di pubblica utilità più rapido ed efficiente.

C’è stato poi l’intervento del direttore generale Matteo Picardi, che ha ricordato che il progetto “È stato realizzato in collaborazione con l’università di Salerno” ed ha ringraziato il prof. Pietro Santo della Facoltà di Ingegneria.

Infine, a prendere la parola è stato il sindaco Enzo Napoli, che ha dichiarato: “Il progetto è produttivo e intelligente. Consultando il sito potremo avere una lettura precisa di quanto consumiamo nelle nostre utenze”.

Il sindaco ha speso anche parole importanti per Salerno Energia, definendola “Un’azienda che lavora con atti concreti”.

L’inizio delle attività è previsto nel mese di ottobre e prevede la sostituzione gratuita di 1000 contatori gas e contestualmente, dove possibile, di 1200 dispositivi add-on, da applicare sui contatori acqua preesistenti.

Leggi anche